HomeLavori RealizzatiLavori-realizzati

Campo-Calcetto-Erba-Sintetica-Olgiate
Campo-Calcetto-Erbetta-Sintetica-Olgiate

OPERA REALIZZATA

Trasformazione di un’area esterna utilizzata come campo da calcio.

Sono stati quindi realizzati i rilievi ed è stata effettuata una progettazione specialistica.

L’intervento ha riguardato sia le opere di sbancamento, di livellazione che di drenaggio.

Il sottofondo è stato realizzato conforme agli standard richiesti dalle federazioni ed è stato successivamente posato il manto in erba sintetica di ultima generazione.

RICHIESTA CLIENTE

Ottimizzare al massimo l’area esterna cercando di garantire quanta più superficie di gioco possibile ma nell’assoluto rispetto delle norme sulla sicurezza garantite dagli out.

Un campo da gioco duraturo, capace di sopportare molte ore di allenamento e gioco, in qualsiasi condizione meteo.

Obiettivo centrato.

Green-Sport-Campo-Outdoor-Cinisello
Green-Sport-Costruzione-Campo-Outdoor-1 Cinisello
Green-Sport-Campo-Outdoor-2 Cinisello
Green-Sport-Costruzione-Campo-Basket-6 Cinisello
Green-Sport-Realizzazione-Campo-Basket-4 Cinisello
Green-Sport-Campo-Outdoor-5 Cinisello

OPERA REALIZZATA

Realizzazione di un campo da basket

RICHIESTA CLIENTE

Trasformare una vecchia piastra in asfalto, in un novo campo da basket a servizio del parco.

L’opera che ha previsto un totale rifacimento di ogni elemento strutturale, dalle cordolature ai riempimenti dalla nuova pavimentazione alle attrezzature.

La pavimentazione scelta è per caratteristiche una pavimentazione performante con 5 strati di resina e gomma capaci di garantire uniformità e elasticità. Una scelta fatta dai tecnici dell’amministrazione comunale accompagnati dal nostro ufficio tecnico che ha relazionato sui vantaggi e svantaggi di varie pavimentazioni proposte.

campo da calcio a 11 in erba sintetica - Green Sport

OPERA REALIZZATA

Si tratta della posa di nuovo manto sintetico di ultima generazione, in sostituzione di un manto usurato.

I lavori prevedevano l’asportazione del vecchio manto in erba sintetica, rimosso con una macchina in grado di asportare e arrotolare il campo per poter essere facilmente gestito logisticamente.

Il manto è stato tolto separando la parte d’intaso dal manto stesso, successivamente a seguito di progetto omologato L.N.D. sono state apportate tutte le correzioni richieste per ottenere nuovamente l’omologazione del campo.

La livellazione del fondo, l’integrazione dei materiali, lo spostamento dei precedenti pozzetti, l’impianto d’irrigazione, sono state le opere necessarie all’ottenimento della verifica del fondo per poi procedere con la posa e l’omologazione del campo.

ll manto utilizzato è tra gli ultimi prodotti presenti sul mercato; la scelta è caduta su di un intaso in gomma nobilitata capace di garantire un uso intensivo richiesto appunto dalle società che giocano e si allenano sul campo.

RICHIESTA CLIENTE

La richiesta del cliente era costituita da più elementi che inevitabilmente si condizionavano a vicenda. Prima fra tutti avere la garanzia di poter contare su di un manto in erba sintetica, capace di rispondere con alte prestazioni nel tempo.

Il secondo, avere la garanzia di effettuare i lavori e consegnarli prima dell’inizio del nuovo campionato.

Ultimo anche se giusto ma non sempre scontato, non incontrare nessun intoppo per ottenere le omologhe necessarie da L.N.D..

OPERA REALIZZATA

Impianto sportivo polifunzionale coperto.

La copertura sportiva abbina una struttura ad archi in legno lamellare ad una membrana doppio telo così da garantire un maggior risparmio energetico.

Gli spogliatoi sono stati realizzati in conformità alla ex legge 10.

Rispettano quindi tutti i requisiti necessari nell’ambito del risparmio energetico come pareti aventi un isolamento in poliuretano espanso da 10 cm.

A servizio della copertura ad archi in legno lamellare sono stati inoltre installati un impianto fotovoltaico da 1.5 KWp, un impianto solare termico integrato con un sistema di pompa di calore e una caldaia a condensazione.

Questa caldaia permette di recuperare e sfruttare tutto il calore contenuto nei fumi di scarico e del vapore acqueo trasformandolo in energia, ottenendo un maggiore risparmio energetico rispetto ad una caldaia tradizionale e generando un numero minimo di emissioni inquinanti.

Le testate della palestra sono state realizzate in cemento armato, poi rasato e tinteggiato con verniciatura anticarbonatazione, che previene la corrosione dei materiali.

RICHIESTA CLIENTE

La richiesta del Comune era quella di integrare all’interno del plesso scolastico una palestra in aggiunta a quella già esistente.

La volontà era quella di creare una struttura che potesse garantire alle varie associazioni sportive un luogo in cui svolgere la propria attività, ma anche fungere da punto di riferimento per la scuola media ad indirizzo musicale del paese.

Il cliente ha posto l’obbligo, essendo una gara d’appalto, di dialogare con un unico operatore sia in fase di progettazione che in fase di realizzazione.

Green Sport si è occupata di tutto lo sviluppo del progetto esecutivo e della realizzazione dell’opera, tenendo in considerazione soprattutto l’aspetto legato al risparmio energetico.

È stato inoltre richiesto di integrare, grazie alle opere di completamento, l’attuale layout del cortile della scuola.

OPERA REALIZZATA
Copertura sportiva ad archi in legno lamellare di un’area polivalente destinata ad ospitare sia eventi sportivi e manifestazioni, sia la protezione civile in caso di gestione di calamità.

All’interno della struttura sono state installate le migliori tecnologie destinate al risparmio energetico nelle tensostrutture.

Per la copertura è stato utilizzato un doppio telo, che grazie ad un sistema di ventilazione genera una camera d’aria tra i due strati, garantendo così un perfetto isolamento.

Per distribuire l’aria in tutto l’ambiente, è stato posizionato nella sommità della struttura un destratificatore, che aiuta a riportare verso il basso l’aria calda che si stratifica in quella zona, evitando stratificazioni di calore; infine è stato installato un generatore di calore a condensazione, in grado di recuperare il calore latente della condensa, anch’esso garanzia di risparmio energetico.

Per quanto riguarda la pavimentazione è stato utilizzato un materiale che assicura massima resistenza ad ogni tipo di manifestazione.

RICHIESTA CLIENTE
La Copertura è nata dalla volontà specifica da parte del Comune di Arcugnano di offrire ai propri cittadini un’area coperta e polivalente dove poter organizzare eventi sportivi e manifestazioni.

La richiesta dell’amministrazione inoltre era quella di una struttura progettata in classe d’uso 4 che fosse utilizzabile dalla protezione civile in casi di gestione di calamità.

Green Sport ha soddisfatto le esigenze del cliente completando la struttura (1000 metri quadrati coperti) rispettando le brevi tempistiche e rendendola perfetta per l’utilizzo da parte della protezione civile.

OPERA REALIZZATA

Il Mapei Stadium rappresenta uno dei campi migliori della seria A.

La situazione fino allo scorso campionato era decisamente compromessa in quanto la tipologia di campo era del tipo sintetico misto naturale ovvero un manto sintetico con all’interno un campo in erba naturale.

Questa tipologia di soluzione a causa delle elevate temperature estive, ha fatto si che l’erba si ammalasse, degradando in modo verticale.

L’opera da noi realizzata ha visto un drastico cambio di rotta, prevedendo appunto la totale sostituzione del campo con la rimozione completa del manto sintetico ed il relativo intaso.

Una volta rimosso, occupandoci anche del relativo smaltimento, abbiamo seguito un percorso progressivo per ripristinare come nei migliori protocolli il campo in erba naturale.

I lavori sono stati realizzati in 10 giorni lavorando 24 ore su 24.

Dopo l’asportazione è stato preparato il piano di posa livellandolo a controllo laser, successivamente sono state posizionate le zolle ed in ultima lavorazione, la cucitura del sintetico esattamente come allo stadio Meazza.

Quindi la trasformazione da campo sintetico con inserito il naturale a campo in naturale con inserito il sintetico.

Ad oggi questa soluzione garantisce la soluzione più resistente alle sollecitazioni richieste ad altissimi livelli.

RICHIESTA CLIENTE

Il Sassuolo aveva una chiara ed evidente necessità, avere un campo di altissima qualità, in tempi assolutamente ristretti visti gli impegni di calendario.

Potersi fregiare di un terreno di gioco di prestazioni a respiro internazionale.

Essere quindi all’altezza degli impegni presi con i più grandi club del mondo.

OPERA REALIZZATA

Palestra polivalente coperta realizzata con il sistema chiavi in mano, dalla progettazione alla completa realizzazione.

La struttura principale è costituita da archi in legno lamellare e telo doppia membrana in pvc.

La pavimentazione sportiva è stata studiata per garantire la polivalenza totale ed un’altissima resistenza a qualsiasi tipo di manifestazione.

La polivalenza è garantita anche da attrezzature di alto profilo come l’impianto basket telescopico, in grado di rientrare in altezza quando utilizzata per altri sport.

La parte impiantistica è stata realizzata considerando il contenimento dei consumi adottando un sistema di riscaldamento a condensazione.

Le finestrature laterali in alluminio garantiscono totale luminosità, sicurezza e apertura verso l’esterno.

Le testate sono realizzate in cemento armato, garantendo tenuta statica e donando un aspetto estetico gradevole.

RICHIESTA CLIENTE

La richiesta specifica della Parrocchia era quella di poter avere uno spazio coperto funzionale, riscaldato ed attrezzato per garantire alle varie associazioni sportive parrocchiali un luogo in cui svolgere la propria attività e crescere nel rispetto dei valori.

A questa si affiancava la volontà di avere un ambiente in grado di catalizzare tutte quelle attività non sportive che necessitano di uno spazio come eventi, incontri formativi, cerimonie, esibizioni e spettacoli.

Una struttura quindi in grado di offrire tutto quello di cui una comunità necessita.

La richiesta della Parrocchia era quella di avere un unico interlocutore in grado di seguire tutto l’aspetto progettuale e burocratico, gestendo direttamente i rapporti con l’amministrazione comunale per i permessi, e capace di realizzare l’opera direttamente con le proprie maestranze occupandosi di ogni fase, dagli scavi alla copertura.

Un unico interlocutore quindi capace di garantire continuità di processo e la responsabilità totale sulla qualità dell’opera.

OPERA REALIZZATA

Una tensostruttura completa di ogni dettaglio funzionale a qualsiasi disciplina sportiva.

Una struttura realizzata ad archi in legno lamellare e doppio telo in sovrapressione d’aria.

Gli archi in legno sono stati dimensionati oltre che nel rispetto normativo legato ai carichi neve anche nel rispetto delle geometrie di gioco richieste dalle varie federazioni e dal C.O.N.I..

L’impianto di riscaldamento è stato concepito a condensazione incontrando così il concetto di risparmio energetico del doppio telo.

I serramenti laterali offrono grande luce e apertura verso l’esterno considerando soprattutto la vicinanza del parco pubblico.

La pavimentazione scelta è di tipo prestazionale da 14 mm per garantire una completa praticità di gioco e contenimento del trauma.

Gli spogliatoi a servizio, sono stati realizzati con un nuovo concetto misto tradizionale e prefabbricato.

Sono rispettosi della normativa per il contenimento energetico e si sviluppano su circa 200 mq.

Docce, spogliatoi, magazzino, ufficio, aula corsi, sono tutti spazi studiati per dare la possibilità ai ragazzi di avere tutto ciò che serve per crescere in un ambiente che vede lo sport come elemento aggregante.

RICHIESTA CLIENTE

La volontà della Parrocchia è stata quella di ottimizzare gli spazi interni del cortile ridefinendo il layout verso un concetto più funzionale.

La necessità è stata mossa oltre che da una continua richiesta da parte dei parrocchiani, anche dalla necessità di offrire al polo scolastico elementare della Parrocchia, una palestra completa di spogliatoi.

Grande attenzione è stata richiesta per l’inserimento urbano della tensostruttura, in armonia con il contesto e rispettoso di tutte le normative legate al mondo delle costruzioni.

https://greensport.it/wp-content/uploads/2020/02/green-sport-logo.png

Mettici alla prova!

Ogni impianto è unico, contattaci e insieme troveremo la migliore soluzione per le tue esigenze.
Contattaci
Sede legale: Viale Alcide De Gasperi 20, 24047 Treviglio (BG) Sede operativa: Via Galileo Galilei 16, 24043 Caravaggio (BG)
P.IVA 02484380205

Green Sport Srl – Viale De Gasperi 20, 24047 Treviglio (BG) | P.IVA 02484380205 | Capitale Sociale 50.000€
By In-Asset